venerdì 22 Gennaio 2021

La Terra è sempre più calda. Il rapporto delle Nazioni Unite ci inchioda alle nostre responsabilità
L

Se qualcuno ha pensato che il 2020 avrebbe portato almeno qualche beneficio dal punto di vista delle emissioni ambientali, si deve ricredere. I nostri spostamenti bloccati, il lockdown generalizzato e prolungato, i blocchi produttivi non hanno migliorato la situazione se non in minima parte.

Secondo l’Emission Gap Report 2020 dell’Unep, l’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa della protezione dell’ambiente e di misurare la distanza tra le emissioni reali e il volume emissivo rimanente per non sforare gli obiettivi fissati con l’accordo di Parigi sul clima, l’emissione nel 2019 sono state quasi di 60Gt  livello globale.

Che cosa vuol dire?

Che il mondo è sulla strada per un riscaldamento globale di 3,2°C entro la fine del secolo. Il patto di Parigi prevede di limitare il global warming a 2°C entro il 2100 rispetto ai valori pre-industriali, e preferibilmente a tenerlo sotto la soglia di 1,5°C. Ma siamo molto lontani da quei risultati. Per la prima volta il report si sente in dovere di divulgare anche i dati dell’anno ancora in corso proprio per chiarire a tutti che i dati del 2020 non sono (abbastanza) positivi e che non devono essere usati per sminuire gli impegni presi sul clima.

Infatti se è vero che il 2020 ha visto diminuire le emissioni del 7% questo dato pesa praticamente nulla, appena 0,01°C in meno sull’innalzamento delle temperatura globale.

Più letti

Cent’anni fa nasceva il Pci. Fondatore della Repubblica

Siamo a cent’anni dalla fondazione del Pci. Nel 1921 iniziò una lunga storia che attraversò il ‘900, con i suoi picchi e le sue...

I cento, resistenti, anni di Marisa Rodano. L’intervista a Radio Immagina (AUDIO)

“Ricca, piena di cose e molto varia”. Così ha descritto la sua vita, e come darle torto? Marisa Rodano oggi, 21 gennaio 2021, compie...

Buon compleanno Marisa, 100 anni dedicati alle donne

Buon compleanno Marisa, esistono date che hanno segnato grandi inizi nella storia del nostro Paese. Date che nutrono il nostro pensiero, il nostro sentire, che...

21 gennaio 1921-2021. Le lezioni della storia della Sinistra

“L’illusione è la gramigna più tenace della coscienza collettiva: la storia insegna, ma non ha scolari" - Antonio Gramsci, L'Ordine Nuovo, 11 marzo 1921,...

Articoli correlati

1 COMMENTO

  1. non basta parlare di fonti energetiche rinnovabili e di economia circolare , bisogna ridurre le emissioni alla fonte e limitare i consumi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci il tuo nome

Magazine

Ecosistema della menzogna e crisi delle democrazie

Dovremmo essere sorpresi della sorpresa. L’assalto al Campidoglio non è il colpo di stato, è un esito di un vero colpo di stato iniziato...

Tra zolfo e inchiostro, a ciascuno il suo maestro

«Considero il potere, non già alcunché di diabolico, ma di ottuso e avversario della vera libertà dell’uomo. Sono tuttavia indotto a lottare perché, all’interno...

Una mascherina sospesa per aiutare i più poveri: l’iniziativa degli Avvocati di strada

È lo studio legale associato più grande di Italia. Con 55 sedi in diverse città del Paese e oltre 1.000 avvocati volontari, l’associazione nazionale Avvocato...

Il fenomeno No Vax figlio di un problema culturale

Il 2020 sarà ricordato come l’anno delle contraddizioni oltre che del Covid19; l’anno in cui si passava dal “chiudete tutto” all’”aprite tutto” in un...

Il fallimento del ‘modello svedese’, tormentone dei negazionisti

Per mesi i negazionisti ci hanno detto che il 'modello svedese' era la soluzione. E in effetti noi tutti lo guardavamo con un misto...