martedì 20 Aprile 2021

Effetto Lula – con Flavio Fusi e Lia Quartapelle

La notizia è clamorosa: il giudice del Tribunale supremo federale del Brasile Edson Fachin, ha annullato tutti e quattro i processi in cui era imputato il popolarissimo ex presidente Lula Da Silva.

Il primo e più clamoroso effetto di questa decisione, è che Lula potrà adesso candidarsi alle elezioni brasiliane del 2022, contro il presidente della destra populista Jair Bolsonaro.

Potrà essere la svolta per un Paese denominato il gigante del Sud America, che nell’anno dalla pandemia è stato guidato da un governo negazionista, tanto da detenere il primato mondiale di contagiati e di decessi?

Ne parliamo con Flavio Fusi, giornalista e già inviato esteri del Tg3, e con Lia Quartapelle, capogruppo Pd in commissione Esteri alla Camera.

Conduce Carla Attianese


Ius Soli, nei panni della ‘seconda generazione’

Sapete quanti sono i ragazzi che vengono definiti di seconda generazione o nuovi italiani? Attualmente sono più di un milione. Vivono con noi, vanno a scuola con...

Il nostro Pd – Ora di punta con Stefano Vaccari

Si torna a discutere del Partito democratico, in particolare dell'iniziativa del segretario Enrico Letta che ha coinvolto 2949 circoli dem nella valutazione di un...

Recovery, la partita decisiva. Con Antonio Nicita

Si parla del piano nazionale di ripresa e resilienza con l'economista Antonio Nicita, che nella segreteria PD si occupa di Istituzioni, Tecnologie e del...