domenica 1 Agosto 2021

Diritto alla cittadinanza, diritto alla vita. ‘Contemporanea’ con Geri Ballo

“Credo che sarebbe una buona cosa se il governo Draghi, il governo del tutti insieme, sia quello di una normativa sullo Ius Soli”.

Sono le parole pronunciate da Enrico Letta nel suo discorso di insediamento a segretario del Pd. Parole che hanno immediatamente suscitato la reazione della destra.

Ma davvero, come dice Salvini, la normativa vigente già consente un accesso semplice alla cittadinanza per gli immigrati stabilmente residenti in Italia, o per gli oltre 800mila bambini e ragazzi nati qui da genitori stranieri?

A sentire Geri Ballo, attivista per i diritti civili e italiana di seconda generazione, che conosce perfettamente la materia, le cose non stanno affatto così. Anzi, tutto il contrario.

Ascolta l’intervista realizzata da Carla Attianese

Gli approfondimenti settimanali curati dalle firme di Radio Immagina