lunedì 2 Agosto 2021

Diritti, la Turchia in retromarcia. Conversazione con Lorenzo Cremonesi

Dopo quasi 10 anni dalla sua approvazione, la convenzione di Istanbul non è più in vigore in Turchia. Sembra un paradosso. La città che aveva ospitato l’accordo internazionale, che ne era stata la prima firmataria e che aveva riempito di gioiosa speranza l’Europa nel contrasto alla violenza sulle donne in tutte le sue forme, oggi perde una pezzo davvero importante. Come siamo arrivati a questo punto? Ne parliamo con Lorenzo Cremonesi, inviato del Corriere della Sera.

Conduce Agnese Rapicetta