giovedì 16 Settembre 2021

Calo delle nascite, ipoteca sul futuro. Con Elena Carnevali, Massimo Livi Bacci e Giorgia Serughetti

Il dodicesimo anno consecutivo di calo delle nascite, con accanto un dato che si è manifestato, in tutta la sua crudezza, per la prima volta: e cioè il record negativo del saldo tra nascite e decessi, con 300 mila persone in meno.

E’ l’effetto del superamento di due margini, di due confini, per meglio dire: uno superiore, con il raggiungimento dei 700mila morti, e uno inferiore, con 400mila nuovi nati.
Un saldo che, ci ricordano le anticipazioni del rapporto dell’Istat, l’Italia ha superato solo in un’altra occasione, in quel 1918 della spagnola e della fine della Prima Guerra mondiale.

L’anno del Covid sarà ricordato, in Italia, anche per questo.

Ne parliamo a Piazza Grande con Massimo Livi Bacci, Elena Carnevali e Giorgia Serughetti.
Conducono Carla Attianese e Cristiano Bucchi.


  • https://shoutcast2.streamingmedia.it/proxy/radioimmagina?mp=/stream