mercoledì 4 Agosto 2021

Dad, la grande fuga. L’emergenza dispersione scolastica

Si parla di un fenomeno che sta colpendo, e tanto, ragazze, ragazzi e famiglie, ma di cui si parla ancora, forse, troppo poco. Stiamo parlando della dispersione scolastica e di ritardo nell’apprendimento, un fenomeno che tra pandemia e Dad sta assumendo una dimensione che preoccupa.

I dati su cui si sta iniziando a ragionare mettono l’accento sulle troppe assenze, sul rischio abbandono, e su un dato allarmante, certificato da una ricerca della Comunità di Sant’Egidio, e cioè quel 4% di bambini ed adolescenti, 160mila alunni su 4 milioni, che a settembre 2020 non è tornato a scuola. Dati che si sommano a quelli dell’indagine Ipsos per conto di Save the Children, secondo la quale, da marzo a gennaio 2021, circa 34mila ragazzi delle scuole superiori hanno scelto di abbandonare la scuola. In tutto, circa 200mila studenti in meno, in Italia, a causa della pandemia.
Numeri con i quali perdiamo tutti.

Ne parliamo con il presidente dell’Associazione nazionale presidi, Antonello Giannelli. Conduce Carla Attianese.