giovedì 17 Giugno 2021

Donne e carcere, per una detenzione di genere – Intervista a Stefano Anstasìa

Erano 2.250 le donne presenti negli istituti penitenziari italiani al 31 gennaio 2021 – 26 delle quali con figli al seguito – pari al 4.2% del totale della popolazione detenuta. Una percentuale sostanzialmente stabile nel tempo, che negli ultimi 30 anni ha visto raggiungere il picco superiore del 5,4% nel 1992 e quello inferiore del 3,8% nel 1998, ma che sostanzialmente si è sempre mantenuta stabile anche in relazione ai numeri degli altri paesi europei. Con numeri così piccoli l’organizzazione delle detenute, gli spazi, i loro diritti vengono garantiti?