domenica 24 Ottobre 2021

Armi in casa, legittima (in)sicurezza. Con Emanuele Fiano e Luca Di Bartolomei

Ogni quanto bisogna controllare un detentore di armi da fuoco? Cosa succede ad un’arma che viene ereditata? La tragedia di Ardea ha riproposto la questione sull’uso, la diffusione e la detenzione delle armi. Legali o clandestine, comunque sono sempre protagoniste di fatti di sangue e la mente corre verso gli Stati Uniti.
L’Italia è il primo paese in Europa per omicidi da arma da fuoco. Per possedere un’arma basta essere incensurati e presentare un certificato di salute mentale e fisica compilato dal medico di base. Per usare l’arma basta invece qualche ora di esercitazione. In molti ottengono la licenza sportiva, si iscrivono ai poligoni, ma poi non vanno mai a sparare.

Ne parliamo con Emanuele Fiano, deputato Pd e Luca Di Bartolomei, autore di “Dritto al cuore. Armi e sicurezza: perché una pistola non ci libererà mai dalle nostre paure”. Conduce Maddalena Carlino