domenica 24 Ottobre 2021

Nuova cittadinanza e integrazione, la scommessa del futuro. Con Matteo Mauri

Per questo appuntamento con il Punto politico ospitiamo in studio Matteo Mauri, viceministro dell’Interno nel governo Conte II e oggi nuovo responsabile Immigrazione e cittadinanza del Pd.

Torna l’estate, tornano gli sbarchi sulle nostre coste, e puntuali arrivano le polemiche della destra, che su questo argomento tanto ha lucrato.

Allo stesso tempo il Pd sta portando avanti una battaglia decisa sui passi da compiere per arrivare a una società davvero integrata, riproponendo questo tema come uno dei propri valori fondanti. Lo stesso Enrico Letta, nell’ultimo ‘Filo diretto’ a Radio Immagina, ha ribadito l’impegno del Pd sullo ius soli.

Si tratta dunque di un tema che, anche al di là della misura in sé, è diventato il simbolo di una certa visione della società, un moderno spartiacque tra destra e sinistra.

Ma dopo la crisi della pandemia, che è diventata anche crisi economica, come è possibile arginare in maniera efficace gli argomenti populisti della destra?

E di fronte a tragedie come quella di Saman Abbas, con la solita destra che accusa in maniera indistinta l’Islam, come si affronta il tema dell’integrazione tra culture, riuscendo a distinguere tra religione e retaggi culturali?

Di questo parliamo con il nostro ospite.

Conduce Carla Attianese