martedì 28 Settembre 2021

Battiamo un colpo sulla cittadinanza di Zaki. Con Monica Cirinnà

Battiamo un colpo sulla cittadinanza di Zaki, il ricercatore egiziano che studia all’Università di Bologna, detenuto in Egitto senza processo da 18 mesi e mezzo. Dobbiamo chiedere giustizia per un nostro cittadino, l’esecutivo prenda una posizione. Il Parlamento si è già espresso. Vogliamo che Zaki sia un nostro concittadino.

Questo il pensiero di Monica Cirinnà, responsabile diritti del Pd sullo studente egiziano che si trova nella prigione di Tora, al Cairo, da un anno e mezzo con l’accusa di propaganda sovversiva su Internet. Secondo Amnesty International, Patrick Zaki rischia fino a 25 anni di carcere.

Le interviste a cura della redazione


  • https://shoutcast2.streamingmedia.it/proxy/radioimmagina?mp=/stream