lunedì 18 Ottobre 2021

“Tull Quadze, tutte le donne”. Dall’Afghanistan all’Europa in piazza per il bene della Terra

“Tull Quadze, tutte le donne”. Dall’Afghanistan all’Europa in piazza per il bene della Terra(di Radio Immagina)

Il 25 settembre si scende in piazza per dire che anche qui in Italia, in Europa, siamo tutte donne. Indetta a luglio dall’assemblea della Magnolia, chiamata a raccolta dalla Casa Internazionale delle Donne, la manifestazione partirà dall’Afghanistan, dove i diritti delle donne sono particolarmente negati e calpestati.

Simbolicamente, sarà infatti una donna afghana ad aprire la lunga lista di interventi che si alterneranno sul palco ma poi si arriverà anche qui da noi. Dove le donne sono vittime di disuguaglianze profonde e ormai inaccettabili.

Aderisce all’iniziativa anche il Partito democratico. A raccontarci il senso di questa iniziativa Cecilia D’Elia, Portavoce della Conferenza nazionale delle democratiche.

Le interviste a cura della redazione