lunedì 18 Ottobre 2021

Focus. Migranti ambientali, l’altra faccia della crisi

</p> <div>Focus. Migranti ambientali, l'altra faccia della crisi</div> <p>(di Radio Immagina)

Parliamo di un tema di cui purtroppo non si parla spesso o comunque non abbastanza. Un tema strettamente legato ai cambiamenti climatici, una diretta e drammatica conseguenza di ciò che sta succedendo a livello globale. Parliamo di migranti climatici, ossia di tutte quelle persone costrette a lasciare il loro Paese, la loro terra d’origine, perché, ormai è diventata inabitabile. E lo faremo analizzando un dossier realizzato a presentato recentemente da parte di Legambiente, un dossier dal titolo “I migranti ambientali. L’altra faccia della crisi climatica”.

30 milioni di migranti, di rifugiati climatici, solo nel 2020. Siccità, desertificazione, temperature non sopportabili, innalzamento del livello dei mari, inondazioni: queste sono solo alcune delle cause di questo fenomeno.

Ne parliamo con Vanessa Pallucchi, vicepresidente nazionale di Legambiente.

A cura di Stefano Cagelli