lunedì 6 Dicembre 2021

È stata la mano di Sorrentino. Il racconto di Antonio Monda

“È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino, dopo aver vinto il Premio speciale della Giuria alla Mostra di Venezia, è ufficialmente candidato a rappresentare l’Italia agli Oscar. Il nostro regista forse con una maggiore proiezione internazionale ritenta la fortuna, dopo la vittoria con La grande bellezza nel 2004. Questa nuova pellicola, però, se mantiene ferme alcune delle caratteristiche della cinematografia del regista napoletano, se ne discosta in altre, a partire dal carattere autobiografico, che non è cosa da poco.

Ne parliamo con Antonio Monda, giornalista, critico e docente di cinema alla New York University.

L’appuntamento culturale di Radio Immagina a cura di Sara Guabello e Roberto Soriani.
Musica, libri, spettacolo e non solo