lunedì 6 Dicembre 2021

La casa di carta… di riso

Mentre alla Cop26 di Glasgow si discute di come affrontare il dramma dei cambiamenti climatici, con messaggi a volte incoraggianti, a volte capaci di gettarci nel più profondo sconforto, abbiamo scovato in Italia, e precisamente a Biella, l’architetta che costruisce le case di riso.

Protagonista di questa storia è Tiziana Monterisi, che con la sua Ricehouse costruisce case con gli scarti della coltivazione del riso, riuscendo a mettere in piedi architetture che non hanno bisogno del riscaldamento anche a 1800 metri di altitudine.

Un dato su tutti: se in Italia utilizzassimo il milione di tonnellate di scarto prodotte dalla lavorazione del riso, assorbiremmo, in un solo anno, un milione e mezzo di tonnellate di CO2.

Una storia eccezionale e pluripremiata, che già sta suscitando la curiosità del mondo asiatico.

Conducono Stefano Balassone e Carla Attianese