lunedì 6 Dicembre 2021

Esaltazione dell’io e difesa dell’identità maggioritaria: dentro la deriva populista

</p> <div>Esaltazione dell'io e difesa dell'identità maggioritaria: dentro la deriva populista</div> <p>(di Radio Immagina)

In un mondo sempre più stretto nella morsa dell’insicurezza economica e dell’incertezza sul futuro, crescono movimenti e partiti politici che rassicurano il proprio elettorato mostrandosi ostili all’eguaglianza sociale, all’accoglienza degli stranieri, ai diritti delle donne e delle minoranze sessuali, mettendo a rischio i valori fondativi delle nostre democrazie.

Un vento conservatore che spira nella direzione contraria ai risultati straordinari ottenuti nel secondo dopo guerra a difesa dell’inclusione democratica. E proprio “Il vento conservatore. La destra populista all’attacco della democrazia” è il titolo del nuovo libro di Giorgia Serughetti, edito da Laterza. L’autrice, che è ricercatrice in Filosofia Politica all’Università di Milano-Bicocca, ne parla a Radio Immagina.

A cura di Stefano Cagelli