lunedì 6 Dicembre 2021

La corsa all’Africa è cominciata (da tempo). Come si muovono le super potenze

</p> <div>La corsa all'Africa è cominciata (da tempo). Come si muovono le super potenze</div> <p>(di Radio Immagina)

Con Matteo Giusti, giornalista di Limes.

Nei prossimi vent’anni l’Africa è destinata ad essere protagonista assoluta nello scenario geopolitico mondiale. La richiesta di tecnologie, infrastrutture e servizi trainerà la crescita economica che molti scommettono sarà tra le più veloci a livello globale.

Insomma, il riscatto africano sembra possibile e in qualche modo anche vicino. Le aziende africane, secondo una ricerca della società di consulenza McKinsey Global, hanno infinite opportunità di sviluppo e di guadagni per il futuro. Oltre alle prospettive di crescita economica c’è anche un altro fattore importante: la crescita demografica. Entro il 2050 la popolazione africana raddoppierà raggiungendo i due miliardi e mezzo di persone.

Per queste ragioni il “continente nero” ha visto un interesse crescente da parte di alcuni grandi attori internazionali. Come stanno conquistando l’Africa le potenze straniere? E soprattutto, come sta cambiando l’approccio degli stessi africani, dell’opinione pubblica e delle nuove classi dirigenti?