sabato 22 Gennaio 2022

“Servono decisioni e misure rapide. Non siamo ancora immuni dal contagio”. Giuliano Giubilei intervista Walter Ricciardi

“Il prolungamento dello stato di emergenza è indispensabile perché la variante Omicron si diffonde a grande velocità. Servono misure e decisioni rapide. In altri paesi la situazione è quasi fuori controllo. Noi stiamo un po’ meglio ma non siamo immuni dal contagio”. Lo afferma, nel corso di un’intervista a Radio Immagina, Walter Ricciardi ordinario di Igiene all’Università Cattolica, oltre che consulente del ministro della Salute.

“Nel paese ci sono sei milioni di non vaccinati. Un numero ancora troppo alto di persone che in pratica non ha alcun tipo di difesa contro una variante che ha un indice di contagio altissimo. Bisogna dunque insistere sulle vaccinazioni e incrementare le terze dosi. E servono controlli più stringenti nei confronti delle categorie che dai prossimi giorni saranno obbligate a farsi in vaccino. La stessa attenzione – aggiunge Ricciardi – va posta nei confronti degli esercizi commerciali che devono richiedere il green pass ai loro clienti”.

Infine un pensiero alla giornalista Rai Lucia Goracci, aggredita a Bucarest: “Un episodio gravissimo”.