mercoledì 25 Maggio 2022

“Uniti di fronte ai ricatti di Putin”. Intervista a Francesco Boccia

Il deputato e responsabile Enti locali del Pd Francesco Boccia a Radio Immagina: “La richiesta di Putin di ricevere il pagamento del gas russo in rubli è un segno di grande debolezza. E’ accerchiato dal punto di vista economico, ha provato a rompere il fronte con questa operazione. Ora dobbiamo esse uniti, può significare la chiusura dei rubinetti ma dobbiamo reggere. La buona stagione ci aiuta, ma l’impatto rischia di essere duro. Se reagiamo a questo ricatto penso si possa definitivamente mettere all’angolo la Federazione russa”.

A cura di Stefano Cagelli