mercoledì 5 Ottobre 2022

Tumori e diritto all’oblio, ricominciare a vivere (senza discriminazioni) dopo il cancro

</p> <div>Tumori e diritto all'oblio, ricominciare a vivere dopo il cancro</div> <p>(di Radio Immagina)

Forse non tutti sanno che se sei stato malato di tumore e ne sei guarito, quella malattia te la porti comunque dietro, come uno stigma, per il resto della tua vita. Prestiti, mutui, assicurazioni infatti non trattano i malati oncologici come tutti gli altri. Per questo è stato necessario depositare una proposta di legge per permettere a coloro che hanno superato la malattia da almeno 10 anni (e da 5 anni se diagnosticata prima dei 18 anni d’età) di accedere a mutui e prestiti, assicurazioni sulla vita e adozioni senza discriminazioni rispetto agli altri cittadini.

Una grande conquista di cui parliamo con la senatrice del PD Paola Boldrini,  vice presidente della Commissione Sanità del Senato e prima firmataria di questa proposta.