martedì 24 Maggio 2022

Agli Internazionali di Roma un rovescio per fermare la guerra

“Sarebbe un errore rinunciare alla possibilità di avere atleti di grande prestigio internazionale che, attraverso il megafono dello sport, possano dissociarsi e condannare l’invasione voluta dal Cremlino. Si perderebbe l’occasione di sfruttare un messaggio potente e in linea con quello che ci aspettiamo dallo sport: essere un veicolo di pace e di dialogo fra i popoli”.
Con Mauro Berruto, responsabile Sport del Partito democratico, abbiamo parlato dei prossimi Internazionali di tennis di Roma.