lunedì 28 Novembre 2022

Cittadinanza: noi siamo pronti e voi? Con Si Mohamed Kaabour

Approvare entro la fine della legislatura corrente la Ius Scholae, la riforma della cittadinanza, è quanto chiedono la Rivista e Centro Studi Confronti, il Coordinamento Nazionale Nuove Generazioni Italiane (CONNGI) e Italiani Senza Cittadinanza.
Una cittadinanza attiva, attiva e solidale, è quella che si chiede. È partecipazione e impegno. Non è solo un riconoscimento formale, è anche un’assunzione di responsabilità. Di cosa manca quando non c’è, e quanto sia anacronistico rinunciare alle energie che comprime il non averla, abbiamo parlato col Presidente di CoNNGI, Si Mohamed Kaabour.