sabato 13 Agosto 2022

Lavoro e salari, le sfide del Pd. Intervista ad Antonio Misiani e Marco Tarquinio

“La caduta del Governo ha rappresentato uno stop ad un lavoro che il presidente Draghi e il ministro Orlando sulla spinta prima di tutto del Partito Democratico aveva iniziato a mettere in campo. Il lavoro per una agenda sociale con al centro il tema del lavoro, della difesa del potere d’acquisto dei salari, con l’introduzione di un salario minimo che tenga conto e parta dalla contrattazione collettiva nazionale con un taglio strutturale del cuneo fiscale a vantaggio dei lavoratori. Tutto questo si é bloccato per la scelta irresponsabile di precipitare qui e ora il paese ad elezioni anticipate”. Così nel corso dell’intervista il responsabile Economia e Finanze della segreteria Pd sen. Antonio Misiani.