lunedì 28 Novembre 2022

Fiducia, speranza, proposte concrete. E centinaia di Feste dell’Unità per fermare la destra. Intervista a Stefano Vaccari

Fiducia, speranza, proposte concrete. E centinaia di Feste dell’Unità per fermare la destra. Intervista a Stefano Vaccari(di Radio Immagina)
“Il Partito democratico è il partito dell’apertura e dell’inclusione. Bene l’accordo con Azione +Europa. Le 600 feste dell’Unità faranno da volano alle nostre proposte concrete: salario minimo, lotta alle disuguaglianze, lotta al lavoro povero e lotta alla precarietà, parità salariale, taglio delle tasse sul lavoro, per essere il partito che si fa carico di chi in questi anni di pandemia e di crisi sta soffrendo di più. Fiducia, speranza, concretezza per parlare a chi nelle ultime tornate elettorali è restato a casa ingrossando le fila dell’astensionismo. Per costruire insieme l’alternativa alla destra sovranista e reazionaria”. Così nel corso dell’intervista Stefano Vaccari, responsabile organizzazione nella segreteria del Partito democratico.