lunedì 6 Febbraio 2023

Un pasticcio chiamato manovra. E con uno schiaffo ai giovani su app 18. Intervista a Beatrice Lorenzìn

Un pasticcio chiamato manovra. E con uno schiaffo ai giovani su app 18. Intervista a Beatrice Lorenzìn(di Radio Immagina)
“Più passano i giorni più la manovra del governo Meloni diventa pasticciata. Sanità e scuola sono, ancora una volta purtroppo, le cenerentole delle politiche pubbliche. Ed è del tutto insufficiente, praticamente latitante, un intervento robusto sui salari per la salvaguardia del potere d’acquisto di persone e famiglie. Infine, lo schiaffo contro i giovani su 18 app è evidente. Quel grande investimento, economico e sociale, quel tentativo di politiche attive per avvicinare i giovani alla cultura, per la creatività, per la formazione, per aiutarli a crescere e creare cittadini consapevoli viene totalmente ridimensionato fino a diventare irrisorio, irrilevante”. Così nel corso dell’intervista la senatrice Beatrice Lorenzin, vicepresidente del Gruppo del Partito democratico.