giovedì 3 Dicembre 2020

Un libro per parlare ai giovani del bello della politica
U

Il 17 giugno a Roma si terrà la prima presentazione del mio libro Battiti, l’armonia del cambiamento, un saggio-diario per combattere la disillusione del pantano della politica edito da Scatole Parlanti.

Nato dal sogno di spronare le nuove generazioni a crescere nello spazio pubblico, anziché in un disinteresse che è a tutti gli effetti una malattia sociale, Battiti rappresenta il motivo dell’impegno politico di un ventunenne e la visione rispetto ad un radicale rinnovamento che fuoriesce dagli schemi tradizionali delle proposte politiche di bandiera.

La maggior parte dei programmi elettorali che ascoltiamo si sono ripetuti costantemente negli ultimi vent’anni, spesso senza trovare un’attuazione effettiva. È per questo che prima di parlare di programmi, il libro invita ad una revisione della persona all’interno del contesto di politica e società, partendo dalle caratteristiche che più la influenzano nelle decisioni.

La narrazione parte dalle mie esperienze nello scoutismo, come candidato per il Consiglio Regionale del Lazio e presidente de L’asSociata di Roma, un gruppo che si occupa di mettere insieme energie giovanili per portare proposte concrete alle amministrazioni. Da quest’ultime, cerco di dare evidenze concrete di come il riconoscimento della complessità della società attuale richieda un nuovo approccio che tenga conto dei presupposti di alcune nostre abitudini sbagliate nel modo di vivere e lavorare, possano essere il fulcro dell’armonia del cambiamento.

Il pantano in cui ci troviamo, in quest’ottica, è terreno fertile per una rinascita collettiva, un nuovo corso che intervenga metodicamente su più temi per garantire una sana ed equa evoluzione.

“Battiti: un invito all’azione contro la sterilità dell’ignavia e metafora del pulsante entusiasmo di un ventunenne che scommette su una politica sentita e concreta.”

Da metà giugno ordinabile in tutte le librerie, con Battiti sogno di innescare un desiderio di riscatto che motivi i cittadini e i nuovi leader a riprendere in mano il controllo di una società con potenzialità inespresse.

Il libro è già acquistabile su scatoleparlanti.it, e a breve sarà su amazon, ibs e ordinabile presso tutte le librerie.

Più letti

Quanta ipocrisia su Diego. Era un mito anche per le sue fragilità, si chiama vita

Quante polemiche, moralismo, bigottismo e ipocrisia inutile in questi giorni su Diego Armando Maradona. Lasciate perdere. Lasciate perdere chi pensa di separare l'uomo dal giocatore...

I valori comuni europei non sono in vendita

Come ormai noto l’Ungheria e la Polonia, con il sostegno della Slovenia, hanno bloccato l’approvazione dell’accordo raggiunto faticosamente a luglio dai rappresentanti del Consiglio...

La legge sul divorzio compie 50 anni. Diede il via alla rivoluzione dei diritti

Il 1º dicembre 1970 il divorzio venne introdotto nell'ordinamento giuridico italiano. Cinquant'anni da quel primo dicembre 1970 quando il Parlamento diede il via libera alla 'Disciplina...

Cybersecurity: non la trama di un film di fantascienza, ma una impellente necessità

La cybersecurity non è più soltanto una questione da addetti ai lavori, né la trama di un film di fantascienza. Proprio per questo, credo...

Articoli correlati

1 COMMENTO

  1. Crisanti parte la lontano cioè dalle motivazioni personali all’impegno politico che devono mettere in conto il lungo e complesso processo di legittimazione del consenso proposto in Costituzione ma disatteso nei meccanismi attuativi tra i quali spicca la formazione e la funzione delle formazioni di rappresentanza…
    Quanto al primo prerequisito consiglierei di ripartire dal Cicerone dei Doveri,quanto al secondo da costituzionalisti come Barile,Cassese etc.
    e da scienziati della politica come G.Sartori…Ars longa sed audax…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci il tuo nome

Magazine

La sfida per la legalità riparte dai ‘boschi’: ecco come Troina ha vinto il Premio Comuni virtuosi 2020

Rispetto all’antica e originaria vocazione, che li vedeva in prima linea soprattutto nella gestione dei servizi fondamentali per i cittadini, oggi gli enti locali sono...

“Il Jazz per salvare i ragazzi, anche dal Covid”. L’idea di Massimo Nunzi, trombettista e inventore del GiocaJazz

Il suo primo incontro con la musica non è stato dei più felici. Il suo primo maestro di Conservatorio non ha riconosciuto il suo...

Non dipende da lei. Dipende da Noi

C'è un'enorme questione maschile che ci impedisce di vedere. Che ci impedisce di capire che il problema non è il rapporto tra le donne e...

Il primo antidoto contro la violenza è la parità in tutti i settori

La Presidente della Commissione Europea Ursula Von Der Layen ha più volte affermato che "la parità di genere è un principio fondamentale dell'Unione Europea,...

“Essere complottista è facile, ti semplifica la vita. Ecco perché è così complicato uscirne”. Parla Emilio Mola

Assalti alle autoambulanze e video girati negli ospedali per testimoniare che "non ce n'è coviddi" ma anche la setta digitale QAnon e le teorie...