lunedì 2 Agosto 2021

“Il futuro dell’arte, della cultura, della società e della mia Toscana”. A colloquio con David Riondino
&

Le donne e gli uomini di cultura sono coloro che, forse più di altri, sono in grado di percepire lo stato di salute di una società. Sarà per la loro posizione privilegiata di narratori e osservatori, sarà per la loro sensibilità sopra la media, sarà per la loro capacità di ragionare secondo categorie differenti, ma quel che è certo è che riescono spesso a trovare delle chiavi interpretative inedite e quasi mai scontate.

E’ per questo che abbiamo deciso di interpellare uno di loro, David Riondino, artista eclettico e molto impegnato, per provare a fare una fotografia della società e dell’epoca in cui viviamo.

Ne è uscita una chiacchierata molto interessante, che toccato molti dei temi di più stretta attualità: da come ci ha cambiato il Covid alla radice degli episodi di violenza nelle nostre strade, dalle problematiche del mondo della cultura e dello spettacolo fino alle risposte che la politica deve dare davanti a questa fase di profondo cambiamento.

Con una promessa finale: quella dell’impegno militante, critico ed eretico se si vuole, ma legato ad un campo molto preciso…

La video intervista di Maddalena Carlino a David Riondino

Più letti

spot_img

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci il tuo nome

Magazine

spot_img