domenica 27 Settembre 2020

Le agevolazioni sugli immobili per gli enti non profit
L

Gli enti non profit possono beneficiare di un credito d’imposta nella misura del 60% dell’ammontare mensile dei canoni di locazione, leasing o concessione di immobili, ad uso non abitativo, destinati allo svolgimento di attività istituzionale effettivamente corrisposti nei mesi di marzo, aprile e maggio 2020.

L’agevolazione, prevista ai sensi dell’art.28 del Decreto Legge 19 maggio 2020 n. 34 (Decreto rilancio), è confermata dalla circolare dell’Agenzia delle Entrate del 6 giugno 2020 n. 14. Secondo l’Agenzia il beneficio spetta agli enti non commerciali, compresi gli enti del terzo settore e gli enti religiosi riconosciuti, che svolgono attività istituzionale di interesse generale.

Il credito d’imposta spetta sia nell’ipotesi che l’ente utilizzi l’immobile per soli fini istituzionali sia nell’ipotesi in cui svolga attività commerciale non prevalente. Il fine istituzionale è verificabile dall’esame dell’atto costitutivo o dello statuto dell’ente.

Nel caso in cui l’ente non commerciale svolga nel medesimo immobile anche attività commerciale, il credito d’imposta sarà attribuito in  relazione al canone di locazione afferente alla due sfere (istituzionale e commerciale) e nel rispetto dei requisiti individuati dall’art. 28 del DL 34/2020. Relativamente al canone di locazione corrisposto per la sola parte commerciale l’ente deve verificare di non aver conseguito nel 2019 ricavi o compensi superiori a 5 milioni  di euro ed aver avuto un calo di fatturato o dei corrispettivi del mese di riferimento di almeno il 50% rispetto allo stesso mese del 2019.

Nel caso in cui il contratto di locazione stipulato dall’ente sia unico è necessario individuare con criteri oggettivi riscontrabili in sede di controllo da parte dell’amministrazione finanziaria, la quota parte di canone relativi ai locali destinati allo svolgimento dell’attività istituzionale rispetto a quello dei locali utilizzati allo svolgimento dell’attività commerciale .

Qualora l’ente non svolga alcuna attività commerciale e l’immobile sia utilizzato esclusivamente per attività istituzionale non è richiesta la verifica del calo dei flussi reddituali di almeno il 50% rispetto allo stesso mese del 2019 fermo restando che predetti flussi reddituali non superino i 5 milioni di euro.

Il credito è utilizzabile in compensazione con altri tributi direttamente nel modello F24, in dichiarazione dei redditi o può essere ceduto al locatore, al concedente o altri soggetti quali  istituti di credito o altri intermediari finanziari.


Raffaele Lomonaco, Professore Ordinario Economia Politica Pontificia Università Lateranense

Più letti

Tutti pazzi per Iacopo

Quando ci siamo sentiti la prima volta, nel mese di agosto, Iacopo Melio era un personaggio che conoscevano ancora in pochi. Chi...

Vince il Pd che ha scelto da che parte stare

“Ha vinto una squadra, una comunità, la passione. Non si vince da soli, sempre insieme”. Questa parole del nostro Segretario Nicola Zingaretti...

La responsabilità del Pd oggi è guidare il cambiamento dell’Italia

I positivi risultati elettorali - sia del referendum sia delle regionali - mettono il PD di fronte ad una nuova responsabilità. Una...

Impoliticamente? Moravia, trent’anni dopo

«Per conto mio, l´impegno ossia il cosiddetto engagement non è questione di necessità esterna, per cui, in determinate circostanze, lo scrittore deve cessare di...

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci il tuo nome

Magazine

Impoliticamente? Moravia, trent’anni dopo

«Per conto mio, l´impegno ossia il cosiddetto engagement non è questione di necessità esterna, per cui, in determinate circostanze, lo scrittore deve cessare di...

“Il futuro dell’arte, della cultura, della società e della mia Toscana”. A colloquio con David Riondino

Le donne e gli uomini di cultura sono coloro che, forse più di altri, sono in grado di percepire lo stato di...

“Il deserto sociale dei nostri ragazzi si combatte con la cultura”. Parla il Pojana, Andrea Pennacchi

"Stasera porto Pojana alla Festa dell'unità". Così scriveva su Twitter, mentre viaggiava da Trento a Modena in questa sua "estate molto movimentata"...

“Canto i grandi per contrastare il populismo dilagante”. Intervista a Neri Marcorè

Cantante, imitatore, attore: abbiamo imparato a conoscere Neri Marcorè ed apprezzare la sua capacità di trasformista negli anni. E ora, dopo il...

Quella foto è già storia. L’Nba cambia il rapporto tra politica e sport

"Non devi mai avere paura di quello che fai se sai di essere nel giusto". Forse hanno pensato a questa potentissima frase...