giovedì 15 Aprile 2021

Bannon, l’amico di Salvini e Meloni, arrestato per frode
B

È stato arrestato con l’accusa di frode, come un qualsiasi truffatore. Eppure Steve Bannon per alcuni era un modello da imitare o addirittura da importare. Chi non ricorda le foto di Giorgia Meloni o Matteo Salvini insieme? O le dichiarazioni entusiastiche sulle sue ‘idee politiche’? Per un momento abbiamo rischiato anche che fondasse una sua scuola politica in Italia (cosa che poi non si è concretizzata, fortunatamente).

Lo troviamo anche dietro Bolsonaro e ovviamente è stato un consulente di Trump nella costruzione della sua prima campagna elettoral, per poi entrare alla Casa Bianca come capo stratega (e poi allontanato). Insomma per i puri ultranazionalisti mondiali era un esempio. Addirittura un ideologo. Oggi invece sembra che si sia scoperta la sua vera faccia.

Secondo l’accusa, Bannon ha usato i fondi raccolti con una campagna di crowdfunding donatori privati per la costruzione del muro tra USA e Messico. Ma in realtà quei soldi sono finiti nelle sue tasche. La procuratrice Audrey Strauss ha spiegato che Bannon ha ingannato i donatori della raccolta online “facendo credere che tutti i soldi sarebbero stati spesi per la costruzione” del muro.

Dalla Casa Bianca non arriva nessun commento. E dai sovranisti nostrani? Si attende un mea culpa.

Più letti

La sfida del fotovoltaico sostenibile, con Nicola Baggio e Chiara Braga

Parliamo di energie rinnovabili e di fotovoltaico, cercando di capire in che modo, utilizzando fonti rinnovabili, in alcuni casi si riesca ad avere anche...

Il nuovo piano Biden e la rivoluzione della global minimum tax, con Antonio Di Bella e Paolo Guerrieri

'Il nuovo piano Biden e la rivoluzione della global minimum tax', con Antonio Di Bella, corrispondente Rai da New York, e Paolo Guerrieri, Economista...

Le sfide del nuovo Pd. Ora di punta con Gianni Cuperlo

Notizie, approfondimenti, contributi sull'attualità politica e non solo. In studio Gianni Cuperlo, presidente della Fondazione Costituente del Partito Democratico. Conduce Cristiano Bucchi Per iscriversi al corso...

Ancora Minneapolis, un anno dopo. Dialogo con Marilisa Palumbo

Un anno dopo l'omicidio di George Floyd, la metropoli del Minnesota è ancora l'epicentro della violenza settaria della polizia americana. Ne parliamo con Marilisa Palumbo,...

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci il tuo nome

Magazine

L’incredibile viaggio della casa di Rosa Parks

  Una storia che ha dell'incredibile, che parte dall'America segregazionista degli anni '50 per arrivare qualche mese fa in Italia, e in particolare a Napoli. Protagonisti...

Il weekend di Radio Immagina. Politica, Europa, ambiente e innovazione: tutti i podcast

Una programmazione speciale, in onda su tutti i nostri canali radiofonici il sabato dalle 17 e la domenica dalle 8,30. Questa settimana in replica...

Cultura, turismo e tradizione: é la via del vino – Intervista a Dario Stefàno

Un vademecum su tutto quello che c’è da sapere sulla storia del vino, le potenzialità dell'enoturismo e il significato identitario che appartiene alla "bevanda...

Il weekend di Radio Immagina. Politica, Europa, ambiente e innovazione: tutti i podcast

Una programmazione speciale, in onda su tutti i nostri canali radiofonici il sabato dalle 17 e la domenica dalle 8,30. Questa settimana in replica...

Il weekend di Radio Immagina. Politica, Europa, ambiente e innovazione: tutti i podcast

Una programmazione speciale, in onda su tutti i nostri canali radiofonici il sabato dalle 17 e la domenica dalle 8,30. Si comincia con L’Intervista, di...