mercoledì 14 Aprile 2021

Terzo settore, le risposte sono arrivate
T

I decreti Cura Italia e Liquidità avevano lasciato l’amaro in bocca ai soggetti di terzo settore. Ora, con il decreto Rilancio, le risposte sono arrivate. E in modo chiaro. Lo conferma la portavoce del Forum nazionale del terzo settore Claudia Fiaschi: siamo di fronte a “una manovra che apprezziamo e che accoglie la maggior parte delle richieste avanzate. Potremo contare su una serie di aiuti che daranno ossigeno alle nostre organizzazioni e le aiuteranno ad impostare la fase di ricostruzione post emergenza”.

Tra le misure adottate ci sono il credito d’imposta per i canoni di locazione, l’adeguamento dei luoghi di lavoro e la loro sanificazione; i contributi per la sicurezza e i dispositivi di protezione; il sostegno alla liquidità e l’incremento del fondo per gli enti del terzo settore non imprenditoriali: l’accelerazione del riparto del cinque per mille; il sostegno rafforzato nelle regioni del Mezzogiorno; la garanzia dei pagamenti dei servizi diurni temporaneamente sospesi e trasformati in altra forma.

A questi provvedimenti vanno poi aggiunti gli interventi settoriali, che potenziano i servizi offerti dalle stesse organizzazioni nonprofit. Ci si riferisce ai vari fondi a favore delle persone anziane o disabili, al finanziamento dei centri estivi e delle iniziative di contrasto alla povertà educativa, al bonus baby sitter spendibile anche per i servizi diurni territoriali. Anche le misure adottate per la promozione delle attività sportive, culturali e turistiche avranno un impatto favorevole per gli enti del terzo settore.

C’è da essere soddisfatti del risultato finale, peraltro doveroso. L’Italia non può infatti permettersi di intaccare il suo grande capitale sociale: quello delle persone e delle comunità che si attivano con generosità per promuovere l’interesse generale.


Stefano Lepri è responsabile Terzo Settore nella segreteria nazionale del Partito Democratico

Più letti

Calo delle nascite, ipoteca sul futuro. Con Elena Carnevali, Massimo Livi Bacci e Giorgia Serughetti

Il dodicesimo anno consecutivo di calo delle nascite, con accanto un dato che si è manifestato, in tutta la sua crudezza, per la prima...

Gagarin, sessant’anni dopo. Con Francesco Rea e Roberto Vittori

Sessant'anni fa per la prima volta l'uomo andava nello spazio. Era l'astronauta russo Yuri Gagarin.Ne parliamo a Contemporanea con l'astronauta Roberto Vittori e con il...

La ricostruzione dell’Aquila, un percorso da valorizzare assieme agli altri

Il 6 aprile scorso è stato celebrato il dodicesimo anniversario dal terremoto che ha devastato L’Aquila e molti borghi abruzzesi, causando oltre 300 vittime....

Si scrive vaccino, si legge geopolitica

Siamo ad un anno preciso dal primo lockdown in Italia per via dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19. Le nostre vite sono state stravolte in...

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci il tuo nome

Magazine

Il weekend di Radio Immagina. Politica, Europa, ambiente e innovazione: tutti i podcast

Una programmazione speciale, in onda su tutti i nostri canali radiofonici il sabato dalle 17 e la domenica dalle 8,30. Questa settimana in replica...

Cultura, turismo e tradizione: é la via del vino – Intervista a Dario Stefàno

Un vademecum su tutto quello che c’è da sapere sulla storia del vino, le potenzialità dell'enoturismo e il significato identitario che appartiene alla "bevanda...

Il weekend di Radio Immagina. Politica, Europa, ambiente e innovazione: tutti i podcast

Una programmazione speciale, in onda su tutti i nostri canali radiofonici il sabato dalle 17 e la domenica dalle 8,30. Questa settimana in replica...

Il weekend di Radio Immagina. Politica, Europa, ambiente e innovazione: tutti i podcast

Una programmazione speciale, in onda su tutti i nostri canali radiofonici il sabato dalle 17 e la domenica dalle 8,30. Si comincia con L’Intervista, di...

‘Arte, memoria, melodie silenziose: piantare il futuro’. Intervista a Paolo Fresu

È uno dei nostri musicisti più talentuosi ed autorevoli, ma è anche un artista, e un uomo, di grande sensibilità civile. La scorsa settimana...