martedì 7 Luglio 2020

Lo Stato è questo, grazie presidente Mattarella
L

Qualche giorno fa è venuto a mancare, a soli 61 anni, il dott. Salvatore Ingiulla. Uno dei medici sul fronte anti-Covid-19.

La figlia Elena, che non è neanche riuscita a salutarlo, ha allora fatto una cosa: si è sfogata con Sergio Mattarella. O meglio, gli ha scritto una piccola lettera dal sito del Quirinale. Un gesto fatto senza pretese, d’impulso diciamo. Una lettera sul padre, sull’amore che li univa.

Una lettera che è stata però così toccante da aver avuto un esito: Sergio Mattarella l’ha chiamata. Si sono parlati, lei, in lutto per il padre, e lui, che quel dolore lo conosce bene. E proprio questo il Presidente, oltre a rassicurarla, le ha detto che è vero, il dolore non passerà mai. Non passa mai il dolore per aver perso qualcuno che amavi. Ma che bisogna andare avanti. Bisogna lottare, costruirsi un futuro. Anche per onorare la memoria di chi abbiamo amato. Un qualcosa, questo, che il Presidente della Repubblica sa purtroppo bene, data la sua storia.

Lo Stato è allora questo.

Questo che si fa sentire vicino alle persone. Che non lascia indietro nessuno. Che sa parlarci come farebbe un padre, una madre. Che non si tira indietro per condividere con noi gioia o, come in questo caso, dolore.

Allora grazie, Presidente.

Grazie per averci mostrato, nuovamente, il volto di questo Stato.

E anche da parte nostra, un grandissimo abbraccio ad Elena.
Nessuno dimenticherà tuo padre. Per niente al mondo.

Più letti

Dl semplificazioni: ecco le misure per far ripartire l’Italia

Ripartiamo con le opere, la semplificazione e la sburocratizzazione per dare modo al Paese di ripartire, ma senza lasciare nessuno spazio alla...

Dall’emergenza al rilancio. Quattro lezioni di cui tenere conto

Dall’emergenza al rilancio. E’ questa la sfida che ha di fronte l’Italia a poco più di quattro mesi dall’inizio nel nostro Paese...

Dallo spettacolo l’occasione per un futuro d’avanguardia

Il settore spettacolo è in crisi e ha bisogno di attenzione e cura da parte della politica affiancata da professionisti competenti che...

Recovery Fund anche per la scuola: il 15% per sognare in grande

La sfida cui siamo chiamati per settembre sarà quella di riuscire a ripartire con le attività didattiche in presenza, garantendo sicurezza per...

Articoli correlati

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci il tuo nome

Magazine

Sport significa inclusione e coesione, diamo alle associazioni gli strumenti che meritano

Una scelta importante, in un momento di forte attenzione per tutto il mondo sportivo. Come PD vogliamo sottolineare l’importanza dello sport, ricordando...

‘Bonus vacanze’ da oggi al via: come si ottiene e a chi spetta

Come stabilito nel decreto rilancio, da oggi primo luglio scatta la possibilità per gli italiani di richiedere il 'Bonus vacanze'. Un'iniziativa che...

La scrittura per evadere dai social e dal ‘cattivismo’. La lezione di Francesco Trento

Il Coronavirus ci ha bloccato in casa 2 mesi. Un tempo lunghissimo che ci ha costretto a rivedere le nostre priorità ma anche...

Il design della distanza

Tratto da Covid and the City. Le città che saremo, serie POST sulle città dopo il coronavirus. Domande, appunti, proposte concrete. Saremo...

Lavoratrici e lavoratori dello spettacolo, che fare (ora)?

La crisi funziona sempre come un amplificatore delle disfunzionalità di sistema. Il trauma interrompe il tessuto della quotidianità e della “normalità”, ma...