sabato 26 Settembre 2020

Eccola, l’umanità in prima linea contro il coronavirus

Sono le ore 22 di un giorno di ordinaria emergenza all’ospedale di Alessandria.

Arriva un paziente con problemi cardiaci gravi, tra le altre cose positivo al Coronavirus. Le sue condizioni sono disperate, va operato subito.

Quella sera è di turno Antonio Campanella, cardiochirurgo calabrese di 39 anni. Sa che ha di fronte un paziente Covid, ma non c’è tempo e non c’è spazio per pensarci. Ogni minuto perso potrebbe essere decisivo.

In tutto l’operazione dura 11 ore. Dalla 23 alle 10 della mattina dopo. Un’operazione da manuale. Antonio salva il paziente, ma non riesce a salvare se stesso dal Coronavirus. E oggi, ancora oggi, è positivo e in quarantena.

Antonio ha fatto semplicemente quello che fanno e farebbero tutti i medici, sempre, in qualunque situazione e a qualunque rischio, anche durante una pandemia.

Antonio non è un eroe. È molto di più. È un medico, un chirurgo, uno di quelli che salva ogni giorno la vita delle persone. In silenzio. A costo della propria.

Antonio è un figlio di quel sud che produce talenti ed eccellenze di continuo e che qualche poveretto considera “inferiore”.

Quando tutto sarà finito, nessuno dimentichi mai questi occhi, questa professionalità, questa umanità infinita.

L’Italia in prima linea.

Leggi su Facebook

Una settimana da Immuni. Ovvero, cosa succede quando arriva una notifica di possibile contagio

Premessa Questa è una storia che finisce bene. Lo dico prima perché viviamo un periodo storico in cui si...

Il Seveso e quelle acque inquinanti che offendono Milano

È una giusta aspirazione che le acque di tutti fiumi siano pulite e non inquinanti ma è risaputo che nel torrente Seveso...

Tutta l’ipocrisia dell’odio razzista. E Black Lives Matter è già un ricordo

Black Lives Matter in Italia è durato lo stesso tempo di cottura di un povero gatto.È bastato un gatto morto per far...

Basta odio in rete, mettiamo in pratica il manifesto della comunicazione non ostile

Mi sembra di navigare tra gli ultras delle varie tifoserie. Si sparge veleno come se piovesse. L'argomento del momento è il rientro...

Covid-19 e 5G, solo l’ultimo delirio del complottismo

Bill Gates stimola la fantasia dei più audaci e ridicoli dietrologi perfino più di un'altra panzana fra le più spinte degli ultimi...

In ricordo di Pio La Torre

Come tanti era figlio di contadini, padre siciliano e madre “emigrata” al sud dalla Lucania. E da figlio di contadini aveva scelto...